Pagine

domenica 21 ottobre 2012

UN ABBRACCIO ED UN SALUTO

Eccomi qui che , per l'ennesima volta guardo lo schermo, vi vengo a trovare per gli ultimi post pubblicati e quando arriva il momento di commentare scrivo, rileggo e cancello.
Non so cosa mi stia capitando ma mi sento fuori luogo, scusate per le mie paranoie; sono stata combattuta dal pubblicare o no questo post perché avevo paura mi giudicaste presuntuosa, ma credo, per il  rispetto verso voi tutti, che sia meglio farvi partecipi di questo mio disagio.
Come capirete, per un po' mi terrò fuori dal vostro mondo, forse con presunzione avevo pensato di poterne fare parte, ma credo non sia per me.
Per il momento vi abbraccio tutti, spero non vi dispiaccia se qualche volta vi verrò a trovare.
Ciao, spero a presto.



martedì 25 settembre 2012

CREMA AL PISTACCHIO





Ingredienti:

250 ml di latte
40 g. di pistacchi in polvere
3 tuorli
75 g. di zucchero
15 g. di farina

Procedimento:

Mettere a scaldare il latte con dentro la polvere di pistacchio (io ho frullato 40 g. di pistacchi interi ), appena si intiepidisce spegnere e lasciare che il pistacchio rilasci il suo profumo.
Intanto montare leggermente con una frusta, a mano, i tuorli con lo zucchero, appena il composto comincia a sbianchire unire la farina e mescolare, prendere il latte e aggiungerlo a filo alla crema incorporandolo bene, rimettere sul fuoco e mescolare fino al rassodamento della crema.
Con questa crema si possono farcire bignè, profitterol o torte.

sabato 15 settembre 2012

PREMIO CUTIE PIE PER TUTTI

Ringrazio  Dory Mary per aver pensato, anche al mio blog per l'assegnazione di questo premio:



                                 


      Le regole sono:


  1. Nominare chi ha creato il premio: La creatività di Anna
  2. Citare chi ci ha assegnato il premio: La Buffetta il blog di ricette fotografate passo passo...
  3. Assegnarlo ad altri 10 blog che sono: io comunque lo giro a TUTTE le mie lettrici.
  4. Elencare tre cose carine sul proprio blog o su se stessi: io lascio sempre giudicare agli altri.
Spero di non aver offeso nessuno e auguro un ottimo WE a tutti.

      sabato 1 settembre 2012

      CORONA BICOLORE


      Ingredienti:

      500 g. di farina 00,
      60 g. di zucchero,
      10 g. di sale,
      10 g. di lievito di birra,
      250 ml di latte,
      50 g. di olio di semi.

      Crema pasticcera:

      250 ml di latte,
      2 tuorli,
      20 g. di amido di mais,
      75 g. di zucchero,
      aromi a piacere o vaniglia o scorza di limone.

      Crema di nocciole (la famosa) q.b.


      Procedimento:

      Preparare la pasta brioche, impastando la farina con tutti gli altri ingredienti, e fatta una palla fare lievitare fino al raddoppio.
      Intanto preparare la crema pasticcera mettendo il latte sul fuoco ( con la scorza del limone se la volete con questo aroma se in vece usate la vaniglia mettete i semini nello zucchero e il baccello nel latte ), in una ciotola mescolare con una frusta i tuorli con lo zucchero, una volta amalgamati unire l'amido ed incorporarlo bene.
      Togliere il latte dal fuoco ed unirlo a filo al composto di uova, mescolare e rimettere il tutto sul fuoco fin quando la crema non si addensa quindi tenerla da parte e farla raffreddare.

      Quando l'impasto è raddoppiato riprenderlo e spianarlo su un piano prima con le dita poi con il mattarello fino a formare un rettangolo che copriremo metà con la crema e metà con la crema alle nocciole, avvolgere dal lato più lungo fino al centro e fare la stessa cosa con il lato parallelo.

      Con un coltello separare i due rotoli e inciderli a metà per lungo ( come si fa per l'angelica delle sorelle Simili )
      ottenendo da ogni rotolo due strisce che intrecceremo. Con le due trecce, formare una corona, facendo combaciare i lati con la crema ed i lati con la crema di nocciole, mettere a lievitare fino al raddoppio, quindi pennellare con tuorlo mescolato a latte ed infornare  220° per 15/20 minuti, almeno fino a doratura, sfornare e cospargere di zucchero a velo.



      mercoledì 29 agosto 2012

      peperoni ripieni destrutturati





      Questi peperoni me li faceva sempre mia nonna, con la variante che lei li friggeva, mentre io a causa del colesterolo di mio marito li faccio arrostire in padella stufandoli, voi potete scegliere secondo gusto e salute.

      Ingredienti x 4 persone:
      4 peperoni (io preferisco rossi e gialli, perché hanno la stessa cottura e sono + carnosi),
      6 cucchiai di pane grattugiato,
      2 cucchiai di grana padano grattugiato,
      1 cucchiaio di pinoli, 
      2 cucchiai di uva passa (a scelta potete usare la sultanina che è più piccola)
      1 cucchiaino di zucchero
      sale q.b.
      olio q.b.

      Procedimento:
      Scaldare una padella antiaderente e mettere a stufare i peperoni tagliati a filetti sottili (se li friggete li potete lasciare più larghi). In una scodella unite il pangrattato, il formaggio grattugiato, l'uva passa lavata e fatta ammolare in acqua calda per 5 min., i pinoli tostati e lo zucchero, salare secondo gusto e tenere il tutto da parte. Salare leggermente i peperoni, e a cottura quasi ultimata (sempre secondo il vostro gusto), irrorali di olio tenendo la fiamma alta e versarvi sopra il pangrattato condito, mescolare continuamente fino a quando il pangrattato non si colore e si attacca ai peperoni. Nella versione fritta vi consiglio di cambiare padella e seguire lo stesso procedimento.
      Questo contorno e da preferire a temperatura ambiente perché il gusto dei peperoni viene maggiormente esaltato; inoltre io, a volte, metto, una volta tolti dal fuoco, dei pezzi di primo sale o caciotta in mezzo ai peperoni, una bontà.

      martedì 28 agosto 2012

      PREMIO AMICA

      Appena tornata dalle vacanze, una piacevole sorpresa mi ha accolto: il premio Amica, gentilmente concessomi da Ribana di Ribana's flavour

                                   


      Il premio è stato ideato da Mona di MoNaLandiAbeauty e le regole sono le seguenti:

      1. Citare chi ha creato il premio e linkare l'immagine con riferimento al suo blog.
      2. Ringraziare chi ci ha premiati
      3. Premiare altre 5 Bloggers e comunicarglielo.  

      Ecco i 5 blog che io premio:
      1. Cocco e cannella
      2. Squisito
      3. Dalla A allo Zucchero
      4. L' Emporio 21
      5. La Zucca Capricciosa

      Ringrazio tutti coloro che mi seguono e moralmente devolgo il premio a tutti i blog che seguo.
      Grazie e un bacione per tutti.
                                                                             








                                                    

      sabato 28 luglio 2012

      YOGURT HOMEMADE

      Io non sono molto golosa di yogurt, lo uso dentro qualche dolce o ne faccio una salsina d' accompagnamento alla carne.
      I miei figli , invece, lo adorano, di qualsiasi gusto, con cioccolato o cereali, con frutta a pezzi o cremoso, quindi quando mi sono imbattuta nel post di Paoletta di Anice e Cannella (ho amato i lievitati solo grazie a questo blog) che potete trovare qui, ho pensato di provarci.
      Alla Lidl ho comprato uno yogurt e il latte fresco della stessa marca e mi sono messa al lavoro.
      Pensate che dopo 5 ore e mezzo il mio yogurt era pronto, l'ho messo in frigo e ora lo potrò mescolare con frutta o usarlo per lievitati. Alla prossima ciao.




      In questo ho messo una specie di coulis di ciliegie che doveva essere una marmellata (non riuscita, perché dopo 40 minuti stavo sclerando ed ho spento invasando).

      LinkWithin

      Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...